it_IT Donna Blogo.it - Ultime notizie della sezione Donna Thu, 21 Sep 2017 12:06:23 +0000 Thu, 21 Sep 2017 12:06:23 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/donna 2004-2014 Blogo.it Talco, Anna Safroncik è la nuova testimonial Thu, 21 Sep 2017 05:30:12 +0000 http://www.fashionblog.it/post/534962/talco-anna-safroncik-campagna-pubblicitaria-autunno-inverno-2017-2018 http://www.fashionblog.it/post/534962/talco-anna-safroncik-campagna-pubblicitaria-autunno-inverno-2017-2018 SerenaVasta SerenaVasta

L’autunno ormai è alle porte anzi, a dispetto del calendario, in alcune parti d’Italia è già arrivato, questo significa che dobbiamo cominciare a pensare ai capi per la stagione fredda, acquistare qualcosa di nuovo per accogliere la stagione fredda con stile! Talco è un marchio italiano molto amato dalle donne che ogni anno ci propone outfit e collezioni davvero carine, quest’anno c’è una nuova e affascinante testimonial: la bellissima attrice Anna Safroncik!

Anna Safroncik posa con i capi della collezione Talco per l’autunno inverno 2017-2018, vestitini, jeans, pantaloni, top e bellissimi cappottini in pelliccia ecologica.
I titolari del marchio Talco hanno dichiarato:

“Oltre che un’amica da tanti anni, Anna è una delle attrici italiane più amate, interprete di tanti personaggi che hanno conquistato il pubblico femminile più vasto ed eterogeneo. Elegante ma anche rock, raffinata ma sempre spontanea, sportiva, dinamica e con una forte carica comunicativa, siamo certi che sia l’interprete perfetta dello stile Talco e della nuova collezione”.

Talco

Anna Safroncik ha aggiunto:

“Ho il privilegio di conoscere Talco da molti anni e da sempre ho trovato in questo marchio una risposta alle mie esigenze di vita personale oltre che professionale. Non potrei quindi essere più felice di poterlo rappresentare e di poter interpretare me stessa esattamente come sono nella quotidianità, sperando di contribuire a farlo conoscere anche al mio pubblico che, sono certa, non potrà non amarlo!”

Anna Safroncik

Nella fotogallery potete ammirare le foto della campagna pubblicitaria e quelle del backstage.

PROSEGUI LA LETTURA

Talco, Anna Safroncik è la nuova testimonial é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 07:30 di Thursday 21 September 2017

]]>
0
Milano Moda Donna primavera-estate: Alberta Ferretti Wed, 20 Sep 2017 17:15:39 +0000 http://www.fashionblog.it/post/536274/milano-moda-donna-primavera-estate-2018-alberta-ferretti http://www.fashionblog.it/post/536274/milano-moda-donna-primavera-estate-2018-alberta-ferretti Giorgio Giorgio

Una donna quella di Alberta Ferretti per la primavera-estate 2018 che sa imperiosamente dominare la scena. Basta che appaia per diventare subito protagonista, poco importa che sia sulle insidiose passerelle di Milano Fashion Week o nel ruolo di squisita padrona di casa a Manhattan.

Un fascino, il suo, carnalmente fluido, carezzevole, sinuoso che via via si accende di rosso, di nero, di tonalità irresistibilmente neutre, mentre avvolta in veli e lustrini – gli abiti da sera sono la sua divorante passione - procede altera ed imperturbabile come una dea di altri tempi tra sguardi di ferma ammirazione ed applausi elegantemente silenziosi.

Eleganza
8

Originalità
7

Tavolozza di Colori
7

Sensualità
7

Vestibilità e taglio
7

Via | Streaming

PROSEGUI LA LETTURA

Milano Moda Donna primavera-estate: Alberta Ferretti é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 19:15 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Gucci collezione primavera estate: sfilata a Milano Wed, 20 Sep 2017 21:30:47 +0000 http://www.fashionblog.it/post/536322/gucci-collezione-primavera-estate-2018-la-sfilata-a-milano-linno-alla-liberta-dellessere http://www.fashionblog.it/post/536322/gucci-collezione-primavera-estate-2018-la-sfilata-a-milano-linno-alla-liberta-dellessere Caterina Di Iorgi Caterina Di Iorgi

<

PROSEGUI LA LETTURA

Gucci collezione primavera estate: sfilata a Milano é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 23:30 di Wednesday 20 September 2017

]]> 0 Milano Moda Donna primavera-estate: Byblos Milano Wed, 20 Sep 2017 17:30:20 +0000 http://www.fashionblog.it/post/536271/milano-moda-donna-primavera-estate-2018-byblos-milano http://www.fashionblog.it/post/536271/milano-moda-donna-primavera-estate-2018-byblos-milano Giorgio Giorgio

Fluida, mossa, a tratti sorprendente nei suoi guizzi inattesi, la donna di Byblos Milano per la primavera-estate 2018 ha l’insolenza adorabile non solo del bianco e nero ma anche del colore; ora è il rosa shocking che scuote dall’apatia, ora il giallo che accarezza invece lo sguardo, blandendolo con irriverente dolcezza.

In passerella a Milano Moda Donna una collezione di volta in volta sinuosa, vibrante, che persuade e convince senza grosse fatiche, rivelando una femminilità moderna, pronta ad affascinarci sia con un motivo optical dall’innegabile sapore anni ’60 anni sia con un lungo e carezzevole abito che sfiora con una grazia tutta antica il pavimento.

Eleganza
6.5

Originalità
7

Tavolozza di Colori
7

Sensualità
7

Vestibilità e taglio
7

PROSEGUI LA LETTURA

Milano Moda Donna primavera-estate: Byblos Milano é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 19:30 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Mother Minnetonka: la capsule collection Wed, 20 Sep 2017 15:30:35 +0000 http://www.fashionblog.it/post/536081/mother-minnetonka-la-capsule-collection-di-scarpe-per-lautunno-2017 http://www.fashionblog.it/post/536081/mother-minnetonka-la-capsule-collection-di-scarpe-per-lautunno-2017 Caterina Di Iorgi Caterina Di Iorgi

Il marchio cult di denimwear Mother e il brand di calzature dal patrimonio artigianale Minnetonka hanno collaborato per il lancio di una collezione limited edition di quattro modelli di scarpe ispirati allo spirito libero e bohemien degli anni ’70.

Il “Lovin Moc” è un mocassino in suede marrone con ricami di ispirazione hippie e il “Cosmic Moc” è invece un mocassino in suede nero con ricami di stelle, fulmini e soli. Il “Supernova Boot” è uno stivaletto alla caviglia in suede con frange, proposto sia in tonalità marrone che nera e arricchito da una fantasia di una stella splendente.

La Presidente e co‐fondatrice di Mother, Lela Becker riflette sul suo personale legame con Minnetonka. “Avevo sempre indosso delle pantofole Minnetonka da ragazzina e sono sempre stata una fan del marchio. Quando siamo stati contattati per una collaborazione ho avvertito una connessione immediata. Ho amato l’idea di combinare la nostra personalità irriverente di MOTHER assieme al loro stile classico americano.”

“Cerchiamo sempre collaborazioni con brand che condividano il nostro approccio libero alla vita e che possano portare idee innovative al nostro prodotto”, spiega il CEO di Minnetonka David Miller. “Amiamo il fatto che i modelli creati con MOTHER rciordano la nostra epoca d’oro hippie e sono al contempo di moda e contemporanei, consentendo ai nostri fan di indossare i loro modelli iconici preferiti in nuove versioni dalla attitudine forte e intensa”.

Il Direttore Creativo e co‐fondatore di MOTHER Tim Kaeding parla dell’ispirazione che sta dietro la collaborazione. “Ci è molto piaciuta l’idea di mettere insieme il design fatto a mano degli anni ’70 con un brand di calzature dal patrimonio autentico. I ricami colorati sono ispirati ai punti di cucito a mano che si possono trovare su un maglione perduto o su una giacca nell’armadio della mamma. I design dall’aspetto metallico richiamano lo spirito glam rock dell’età d’oro del Max’s Kansas City di New York.”

La collezione MOTHER x Minnetonka sarà disponibile dalla seconda metà di settembre online su motherdenim.com e minnetonkamoccasin.com.

PROSEGUI LA LETTURA

Mother Minnetonka: la capsule collection é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 17:30 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Berlino: Urban Nation, il Museo della Street Art Thu, 21 Sep 2017 05:49:13 +0000 http://www.travelblog.it/post/195466/cosa-vedere-a-berlino-urban-nation-il-museo-della-street-art http://www.travelblog.it/post/195466/cosa-vedere-a-berlino-urban-nation-il-museo-della-street-art Angela Iannone Angela Iannone

Chi ama Berlino, la ama soprattutto per i suoi murales e per la sua street art che colora gli angoli delle strade e gli edifici abbandonati della capitale tedesca.

Da oggi, la città dedica a questo “movimento artistico” un vero e proprio museo: si chiama Urban Nation ed oltre all’area espositiva vanta di una biblioteca dedicata proprio alla nascita della Street Art, donata dalla fotografa americana Martha Cooper.

Il museo nasce dalla collaborazione dalla fondazione omonima che ha dato il nome al museo e la Berlin Lotto Foundation, ente a sostegno di iniziative artistiche e culturali; al suo interno, opere di writers ed artisti noti sullo scenario della street art, di fama internazionale.

Urban Nation si trova nel quartiere di Schöneberg –precisamente al numero 7di Bülowstraße -  e custodisce “opere” realizzate dagli artisti che negli anni hanno partecipato ai progetti dell'associazione e che faranno parte della collezione permanente del museo.

PROSEGUI LA LETTURA

Berlino: Urban Nation, il Museo della Street Art é stato pubblicato su Travelblog.it alle 07:49 di Thursday 21 September 2017

]]>
0
Uragano Maria, Delta non cancella i voli Wed, 20 Sep 2017 11:09:29 +0000 http://www.travelblog.it/post/195503/uragano-maria-delta-non-cancella-i-voli-e-viaggia-sulla-traiettoria-della-tempesta http://www.travelblog.it/post/195503/uragano-maria-delta-non-cancella-i-voli-e-viaggia-sulla-traiettoria-della-tempesta Angela Iannone Angela Iannone

Alla Delta Air Lines piace stare nell’occhio del ciclone. O meglio, dell’uragano. Non è un modo di dire, ma la “capacità” della compagnia aerea statunitense di volare sulla stessa traiettoria degli ultimi uragani che si sono abbattuti dapprima in Texas, con Harvey, poi con Irma, in Florida e adesso con Maria, l’uragano di categoria 5 che sta minacciando i Caraibi. Più che capacità, la compagnia aerea a stelle e strisce non ha cancellato alcuni voli, a differenza di tutte le altre compagnie, volando addirittura a poche ore dall'arrivo della tempesta.

Secondo quanto riportato dai media statunitensi, infatti, pare che la compagnia aerea volerà a poche ore di distanza dell’arrivo dell’uragano Maria: si tratta del volo Delta 549, che partirà da Atlanta a San Juan, in Porto Rico.
Sebbene nelle ore precedenti l’uragano sia stato declassato da 5 a 4, resta comunque molto pericoloso e raggiungerà la costa meridionale di Porto Rico nelle prossime ore, avanzando alla velocità di ben 17 chilometri l’ora. Contemporaneamente, o meglio, qualche ora prima, un aereo della Delta spiccherà il volo per portare i passeggeri impavidi a destinazione.

Neanche due settimane fa, la compagnia aerea aveva fatto la stessa cosa con l’uragano Irma, volando sempre da Atlanta a San Juan, prima dell’arrivo della tempesta. Il volo infatti è decollato un paio d’ore prima che l’aeroporto venisse chiuso per maltempo, anticipando il volo dalle 6 alle 4 del pomeriggio, avvalendosi dell’unico aereo in cielo in quelle ore, mentre tutti volavano nella direzione opposta.

Un’abitudine accertata, quella di “volare contro”, visto che la stessa compagnia ha adottato la stessa strategia – ovvero anticipare i voli – durante gli altri uragani e questa volta si prepara a volare sulla stessa traiettoria di Maria.

D’altro canto, alla luce della tempesta in arrivo, fino al 21 settembre un volo Delta di sola andata costerà 199 dollari con partenza da San Juan, Punta Cana, Santiago, Republica Dominicana e Santo Domingo, un prezzo che ha fatto raddoppiare notevolmente il numero delle prenotazioni tra San Juan e il suo hub in Atlanta, oltre ad operare molti voli notturni per permettere alle persone di evacuare prima dell’arrivo della tempesta.

dkhj7idwsae2wbw.jpg

PROSEGUI LA LETTURA

Uragano Maria, Delta non cancella i voli é stato pubblicato su Travelblog.it alle 13:09 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Birmania: Phaung Daw Oo Pagoda Festival Wed, 20 Sep 2017 10:34:32 +0000 http://www.travelblog.it/post/195458/cosa-vedere-in-birmania-phaung-daw-oo-pagoda-festival http://www.travelblog.it/post/195458/cosa-vedere-in-birmania-phaung-daw-oo-pagoda-festival Angela Iannone Angela Iannone

Cresce sempre più la voglia dei viaggiatori di scoprire mete esotiche, intime, che fanno parte del magico mondo dell'Oriente, magari in occasioni di festività religiose . Come lo è il Phaung Daw Oo Pagoda Festival, che si svolge sul lagoInlay, durante il mese birmano “Thadingyut”.

Un festival religioso, dedicato a Buddha, le cui effigi vengono portare su grosse pagode – tra cui anche quella Reale a forma di Karawaik l'uccello sacro – in processione sul lago. Quattro statue in processione per un evento colorato e festoso, con i rematori che creano delle vere e proprie coreografie con questi colorati battelli.

Il Festival si svolge durante la seconda metà di ottobre e raccoglie pellegrini provenienti da tutte le parti della regione, che arrivano fino al Lago Inle per pregare. Il Lago si trova nel distretto di Taunggyi, nello stato Shan, ed è una delle mete più note e importanti del buddhismo birmano.

 

PROSEGUI LA LETTURA

Birmania: Phaung Daw Oo Pagoda Festival é stato pubblicato su Travelblog.it alle 12:34 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Gli auguri ai nonni per nascita del nipote Wed, 20 Sep 2017 15:30:58 +0000 http://www.bebeblog.it/post/194566/gli-auguri-ai-nonni-per-nascita-del-nipote http://www.bebeblog.it/post/194566/gli-auguri-ai-nonni-per-nascita-del-nipote valentina81 valentina81

A che età lasciare bambino dormire nonni

Per ogni coppia che diventa genitore, ci sono due quattro persone che diventano nonni. Spesso ci si dimentica che la nascita di un bambino cambia completamente gli equilibri in famiglia: coloro che sono stati mamme e papà rigidi e severi tendono a trasformarsi nei più dolci e permissivi dei nonni. Non dimentichiamoci quindi estendere gli auguri a tutti. Ecco qualche frase carina per qualche bel biglietto di congratulazione.


  • Il bambino non è ancora nato, eppure già si dice che il suo naso è come quello di suo nonno.
    (Proverbio indiano)
  • Una casa ha bisogno di una nonna all’interno.
    (Louisa May Alcott)
  • La più grande fonte di energia in età avanzata sono i nipoti.(Franz Schmid Berger)
  • Ai tempi di mia nonna non si buttava via niente. Nemmeno l’esperienza.
    Un bacio era una cosa rara nella vita di una persona e veniva custodito come un tesoro. Il dolore si conservava gelosamente per non dimenticarlo. E da quello si imparava. Adesso calze, dolori e baci, consumiamo tutto, rompiamo tutto, ci disfiamo di tutto.
    (Marcela Serrano)
  • Se avessi saputo che avere dei nipoti era così divertente, avrei voluto avere prima loro. (Lois Wyse)
  • Nonni: l’amore e la saggezza in carne, ossa e cuore. (Jean-Paul Malfatti)
  • I nonni e le nonne formano la “corale” permanente di un grande santuario spirituale, dove la preghiera di supplica e il canto di lode sostengono la comunità che lavora e lotta nel campo della vita. (Papa Francesco)

PROSEGUI LA LETTURA

Gli auguri ai nonni per nascita del nipote é stato pubblicato su Bebeblog.it alle 17:30 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Mal di testa dopo l’allenamento: le possibili cause Wed, 20 Sep 2017 14:00:39 +0000 http://www.benessereblog.it/post/168190/mal-di-testa-dopo-lallenamento-le-possibili-cause http://www.benessereblog.it/post/168190/mal-di-testa-dopo-lallenamento-le-possibili-cause Maria Vasta Maria Vasta

Mal di testa sport

Mal di testa dopo l’allenamento: quali sono le possibili cause? E come affrontare il problema e risolverlo una vola per tutte? Purtroppo soffrire di mal di testa dopo o persino durante un allenamento non è un fenomeno poi così raro. Anche se la ragione è poco chiara, il movimento spesso innesca delle vere e proprie emicranie. Azioni come la rotazione veloce del corpo o della testa, o piegarsi in maniera veloce, possono innescare o aggravare i sintomi del mal di testa.

Le emicranie indotte da esercizio fisico si verificano più spesso in associazione a determinati sport o attività, come ad esempio:

  • Sollevamento pesi

  • Canottaggio

  • Corsa

  • Tennis

  • Nuoto

  • Calcio

Detto questo, è importante ricordare che anche altri aspetti dell'esercizio fisico - e quindi non l'attività fisica stessa - possono causare la mal di testa. Ad esempio, potreste non aver eseguito un riscaldamento adeguato prima di fare sport, o potreste non aver mangiato correttamente durante la giornata, o ancora potreste essere disidratati. Potreste inoltre esservi buttati a capofitto nello sport, senza esservi allenati in maniera graduale, abituando il vostro corpo all'attività fisica.

In generale, questo problema sembrerebbe essere più comune fra le persone che hanno dei familiari che soffrono già di emicrania, ma la buona notizia è che nella maggior parte dei casi questi mal di testa rispondono bene ai trattamenti.

Nonostante ciò, fin troppo spesso coloro che soffrono di questo problema decidono di rinunciare del tutto all’allenamento, nella speranza di ridurre le proprie emicranie. In realtà, la scelta migliore sarebbe innanzitutto quella di parlare con il proprio medico, che potrà sicuramente fornirvi dei consigli efficaci per lasciarvi alle spalle questo fastidioso problema. Fra questi vi sarà senza dubbio quello di seguire una dieta sana e ben bilanciata, bere le giuste quantità di acqua durante la giornata, e fare sport in maniera graduale, facendovi aiutare magari da un trainer esperto.

via | Webmd, HealthLine, WebMd

PROSEGUI LA LETTURA

Mal di testa dopo l’allenamento: le possibili cause é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 16:00 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Psicologia: la schizofrenia accorcia la vita? Wed, 20 Sep 2017 12:00:21 +0000 http://www.benessereblog.it/post/168181/psicologia-la-schizofrenia-accorcia-la-vita http://www.benessereblog.it/post/168181/psicologia-la-schizofrenia-accorcia-la-vita Maria Vasta Maria Vasta

Schizofrenia

Psicologia - La schizofrenia è associata a un tasso di mortalità significativamente maggiore rispetto al normale, e coloro che soffrono di questa condizione morirebbero mediamente 8 anni prima rispetto alle persone senza schizofrenia. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato su CMAJ (Canadian Medical Association Journal), i cui autori spiegano che gli individui con schizofrenia non beneficiano probabilmente degli interventi sanitari allo stesso livello degli individui che non soffrono di questa condizione.

Per analizzare la questione, gli esperti hanno esaminato le morti avvenute in Ontario durante un periodo di 20 anni (tra il 1993 e il 2012), ed hanno identificato tutte le persone che soffrivano di schizofrenia. Lo studio avrebbe dimostrato che gli individui con schizofrenia avrebbero avuto tassi di mortalità più elevati per tutte le cause, incluse malattie cardiovascolari e condizioni mediche croniche. I farmaci usati per trattare la schizofrenia potrebbero inoltre causare un aumento di peso e un maggiore rischio di sviluppare il diabete.

Sembra che le persone con la schizofrenia non abbiano beneficiato dei progressi che abbiamo fatto per i pazienti che vivono con malattie fisiche croniche nella popolazione generale.

spiegano gli autori dello studio

Un sistema sanitario che può affrontare il divario di mortalità che abbiamo osservato in questo studio sarebbe veramente un sistema sanitario ad alto rendimento.

via | ScienceDaily

PROSEGUI LA LETTURA

Psicologia: la schizofrenia accorcia la vita? é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 14:00 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
J-Ax adotta un fenicottero: la nuova campagna del WWF Wed, 20 Sep 2017 18:56:46 +0000 http://www.petsblog.it/post/136195/j-ax-adotta-un-fenicottero-rosa-la-nuova-campagna-del-wwf http://www.petsblog.it/post/136195/j-ax-adotta-un-fenicottero-rosa-la-nuova-campagna-del-wwf Maria Vasta Maria Vasta

Il fenicottero rosa è diventato il simbolo dell’estate, del divertimento e della spensieratezza, protagonista di foto sui social network, onnipresente su magliette, cover per cellulari e chi più ne ha più ne metta. Ma vi siete mai chiesti come vive effettivamente un fenicottero rosa, e quali sono le condizioni di questo animale nel nostro Paese? A causa dei danni provocati dall’uomo all’ambiente, sempre meno spazio viene garantito a questo splendido animale, che ha bisogno di vivere in un habitat molto delicato, un ambiente che per il momento è protetto dal WWF.

E proprio il WWF ha deciso di lanciare una campagna tanto ironica quanto importante, arruolando per l’occasione J-Ax e Armando Testa, che insieme vogliono far capire quanto sia importante proteggere il fenicottero rosa. Con la campagna #SaveFlamingo, WWF Italia e TDH – Testa Digital Hub vogliono - vogliono dunque sensibilizzare il pubblico sulla necessità di difendere la “casa” del fenicottero dall'azione dannosa dell'uomo.

Testimonial della campagna è ovviamente J-Ax, che con ironia mista a serietà invita tutti a non abbandonare mai i fenicotteri, nemmeno a settembre. Per dare il vostro sostegno all’iniziativa visitate la pagina wwf.it/saveflamingo. I fenicotteri ve ne saranno grati!

PROSEGUI LA LETTURA

J-Ax adotta un fenicottero: la nuova campagna del WWF é stato pubblicato su Petsblog.it alle 20:56 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0