it_IT Home Blogo.it - Ultime notizie della sezione Home Thu, 21 Sep 2017 12:05:25 +0000 Thu, 21 Sep 2017 12:05:25 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/home 2004-2014 Blogo.it Iran, Trump verso l'uscita dall'accordo sul nucleare Thu, 21 Sep 2017 06:52:36 +0000 http://www.polisblog.it/post/387451/iran-trump-verso-luscita-dallaccordo-sul-nucleare http://www.polisblog.it/post/387451/iran-trump-verso-luscita-dallaccordo-sul-nucleare FabioPagano FabioPagano

donald-trump-onu-09.jpg

Al centro della discussione internazionale, per qualche ora, c’è l’accordo sul nucleare iraniano. L’incontro dei 5+1 si è tenuto a margine dell’assemblea dell’Onu. In particolare ha destato tensione la reazione della delegazione americana. Sia il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, sia il segretario di Stato, Rex Tillerson, hanno messo in dubbio il futuro dell’accordo.

Donald Trump ha incontrato il presidente dell’autorità palestinese Abu Mazen e al termine dell’incontro ha diffuso un sibillino, “Ho deciso”, sul futuro dell’accordo sul nucleare iraniano. Lo stesso Tillerson dopo aver incontrato il Ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, ha preferito trincerarsi piuttosto che esprimere soddisfazione o confermare la piega negativa degli eventi.

Neanche il Premier inglese, Theresa May, è riuscito a ottenere informazioni. La posizione dell’Unione Europea è molto chiara e l’ha esposta a più riprese Federica Mogherini: “L'accordo sul nucleare iraniano non appartiene a un Paese o a sei paesi, appartiene alla comunità internazionale. Non c'è un Paese che può smantellarlo, perché è una risoluzione del Consiglio di sicurezza”.

Sulla possibilità che gli USA escano da questo accordo, però, è stata molto meno decisa, “Ne discuteremo”. Il presidente francese Macron ha ribadito che qualche nuova misura per garantire la sicurezza nucleare va inserita.

Il Presidente iraniano, Hassan Rouhani, è stato chiarissimo e ha difeso l’intesa: “Non saremo noi i primi a violarla. Non credo che gli USA usciranno dall’accordo nonostante la retorica e la propaganda”.

PROSEGUI LA LETTURA

Iran, Trump verso l'uscita dall'accordo sul nucleare é stato pubblicato su Polisblog.it alle 08:52 di Thursday 21 September 2017

]]>
0
È morta la 15enne aggredita dall'ex della madre Thu, 21 Sep 2017 07:26:50 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/586852/ischitella-nicolina-pacini-e-morta http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/586852/ischitella-nicolina-pacini-e-morta Alessandro Guerra Alessandro Guerra

Nicolina Pacini non ce l'ha fatta: è morta questa mattina, poco prima delle 7, la 15enne che ieri era stata colpita da un proiettile sparato dal 37enne Antonio Di Paola, ex compagno della madre.

I fatti erano accaduti 24 ore prima nel centro di Ischitella, in provincia di Foggia. La ragazza stava scendendo le scale di via Zuppetta per andare a prendere l'autobus per andare a scuola, a Vico del Gargano.

Sulla strada, la giovane aveva incontrato l'ex compagno della madre, che non si era rassegnato alla fine della relazione. Dopo qualche parola scambiata, e il probabile rifiuto della 15enne a dare informazioni sulla madre, l'uomo ha sparato un colpo di pistola che ha raggiunto la ragazza al volto ferendola in modo gravissimo.

Nel pomeriggio di ieri arrivava la notizia del suicidio dell'uomo, ritrovato senza vita nelle campagne di Callone, alle porte di Ischitella.

Dopo 24 ore in bilico tra la vita e la morte, è arrivata purtroppo la notizia del decesso della 15enne, dopo i disperati tentativi dei medici del reparto di terapia intensiva della Rianimazione degli Ospedali Riuniti di Foggia.

Nicolina, assieme al fratello, viveva a casa dei nonni ai quali era stata affidata dai servizi sociali. La madre della 15enne vive in Toscana e negli ultimi giorni aveva denunciato già due volte l'ex compagno.

La donna aveva pubblicato ieri un post su Facebook dove scriveva: "Spero che ti ammazzi bastardo lurido. Te la prendi con una ragazza di soli 15 anni, sei un rifiuto umano. [...] I miei figli erano in affidamento ai miei ed io ho avvertito che sarebbe successo qualcosa, nessuno mi ha dato retta. Io non c'ero, ma i miei che li avevano in affido dov'erano? Non doveva prendere il pullman visto che c'erano delle denunce in corso, ma dovevano accompagnarla loro a scuola. [...] E l'assistente sociale del Comune di Ischitella che mi aveva assicurata che dai miei stavano benissimo? Complimenti! L'avevo supplicata di portarli in un altro posto perché sapevo che sarebbe successo tutto questo".

PROSEGUI LA LETTURA

È morta la 15enne aggredita dall'ex della madre é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 09:26 di Thursday 21 September 2017

]]>
0
Terremoto Messico, le parole di Papa Francesco - video Wed, 20 Sep 2017 10:46:36 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/586795/papa-francesco-terremoto-messico-messaggio-preghiera-video http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/586795/papa-francesco-terremoto-messico-messaggio-preghiera-video Alessandro Guerra Alessandro Guerra


Nel corso della tradizionale udienza generale del mercoledì in Piazza San Pietro, Papa Francesco ha rivolto una preghiera per il Messico, ieri colpito da un terremoto di magnitudo 7.1 che ha fatto centinaia di morti (in quest'articolo gli ultimi aggiornamenti sul bilancio).

Bergoglio, parlando direttamente in castigliano, ha detto: "Ieri un terribile terremoto ha colpito il Messico - vedo che ci sono molti messicani qui oggi tra di voi - causando numerose vittime e danni materiali. In questo momento di dolore, voglio manifestare la mia vicinanza e preghiera a tutta la amata popolazione messicana".

Il pontefice ha ricordato le vittime e i feriti, chiedendo una preghiera anche per tutti coloro che sono impegnati nei soccorsi.

"Che Nostra Signora di Guadalupe sia vicina all'amata nazione messicana", ha aggiunto.

L'udienza di oggi ha avuto per tema della catechesi "educare alla speranza". "Opera la pace in mezzo agli uomini, e non ascoltare la voce di chi sparge odio e divisioni. Non ascoltare queste voci. Gli esseri umani, per quanto siano diversi gli uni dagli altri, sono stati creati per vivere insieme. Nei contrasti, pazienta: un giorno scoprirai che ognuno è depositario di un frammento di verità", ha detto il Papa.

"E soprattutto, sogna! Non avere paura di sognare. Sogna! Sogna un mondo che ancora non si vede, ma che di certo arriverà. La speranza ci porta a credere all’esistenza di una creazione che si estende fino al suo compimento definitivo, quando Dio sarà tutto in tutti. Gli uomini capaci di immaginazione hanno regalato all’uomo scoperte scientifiche e tecnologiche. Hanno solcato gli oceani, hanno calcato terre che nessuno aveva calpestato mai. Gli uomini che hanno coltivato speranze sono anche quelli che hanno vinto la schiavitù, e portato migliori condizioni di vita su questa terra", ha aggiunto Bergoglio.

PROSEGUI LA LETTURA

Terremoto Messico, le parole di Papa Francesco - video é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 12:46 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Londra, attentato a Parsons Green: nuovi arresti Wed, 20 Sep 2017 15:25:59 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/586833/londra-parsons-green-nuovi-arresti http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/586833/londra-parsons-green-nuovi-arresti Alessandro Guerra Alessandro Guerra


Due nuovi arresti oggi nel Regno Unito in relazione all'attentato avvenuto nella metropolitana di Londra, all'altezza della stazione Parsons Green.

In totale, le persone fermate perché ritenute collegate all'attacco sono cinque. Gli ultimi due arrestati, secondo le informazioni filtrate sui media locali, sarebbero due uomini di 48 e 30 anni, fermati a Newport, nel sud del Galles.

Gli altri arresti erano avvenuti negli scorsi giorni: ieri un ragazzo di 25 anni è stato bloccato nella stessa città gallese, domenica un 21enne è stato fermato a Hounslow, nella periferia londinese, mentre il primo arresto - quello di sabato - ha riguardato un 18enne che si trovava a Dover.

Nel frattempo continua a essere massima l'attenzione delle forze dell'ordine nella capitale britannica: oggi un falso allarme ha provocato la chiusura dell'area compresa tra Liverpool Street e Moorgate. L'allarme è poi rientrato mezz'ora dopo, con i controlli e il successivo 'via libera' da parte della polizia.


PROSEGUI LA LETTURA

Londra, attentato a Parsons Green: nuovi arresti é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 17:25 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Rimborso fiscale, come funziona Mon, 18 Sep 2017 07:33:17 +0000 http://www.soldiblog.it/post/122276/rimborso-fiscale-come-funziona http://www.soldiblog.it/post/122276/rimborso-fiscale-come-funziona re.mar. re.mar.

rimborso fiscale

Come funziona e a chi spetta il rimborso fiscale? Come riscuotere il credito con lo Stato? Se si sono versate somme in eccesso superiori a 50 euro, dall'Agenzia delle Entrate Riscossione arriva una comunicazione in cui si spiega che si hanno tre mesi di tempo per andare allo sportello indicato per ritirare le somme versate in più al fisco oppure chiedere il rimborso tramite bonifico.

Se si fanno passare i tre mesi dall’arrivo della comunicazione sul rimborso fiscale, il credito non viene perso dal contribuente ma l'Agenzia delle Entrate Riscossione è obbligata a restituirlo all'ente che lo ha autorizzato. Il contribuente conserva comunque il diritto di ricevere il rimborso ma dovrà “chiederlo direttamente all'ente creditore”.

Invece nel caso di tributo pagato e poi annullato totalmente o parzialmente dall'ente creditore l'Agenzia delle Entrate Riscossione solitamente invita a ritirare il rimborso fiscale allo sportello o a fornire le coordinate bancarie per riceverlo con bonifico fatta eccezione per alcuni enti"che prevedono modalità" particolari "per ottenere il rimborso".

Intanto il Centro studi di Unimpresa spiega che in base al Def, presto oggetto di Nota di aggiornamento in vista della manovra finanziaria, ci sarà un aumento delle imposte pari a 3,2 miliardi (+0,66%).

PROSEGUI LA LETTURA

Rimborso fiscale, come funziona é stato pubblicato su Soldiblog.it alle 09:33 di Monday 18 September 2017

]]>
0
Novità per i pagamenti con bancomat e carte di credito Sat, 16 Sep 2017 09:47:36 +0000 http://www.soldiblog.it/post/122266/novita-bancomat-carte-2018 http://www.soldiblog.it/post/122266/novita-bancomat-carte-2018 re.mar. re.mar.

novità bancomat e carte

Novità per i pagamenti bancomat e con carte nella bozza di decreto legislativo licenziata nelle scorse ore dal Consiglio dei Ministri che recepisce la direttiva UE 2015/2366 relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno. Il tutto, come recita la direttiva, al fine di "una maggiore efficienza, possibilità di scelta e trasparenza nell’offerta di servizi di pagamento, rafforzando al tempo stesso la fiducia dei consumatori in un mercato dei pagamenti armonizzato a livello Ue".

Le novità bancomat e carte per il cliente si concretizzano essenzialmente nella fissazione di nuovi limiti alle commissioni interbancarie connesse ai pagamenti con carte di pagamento e in maggiore tutela per i pagamenti non autorizzati.

Novità bancomat e carte di debito e credito

Per i pagamenti con carte prepagate e di debito la commissione interbancaria non può essere superiore allo 0,2% del valore di ogni singola operazione. Per i pagamenti con carta di credito tale limite non deve superare invece 0,3% del valore dell’operazione. Maggiore tutela per i consumatori anche in tema di pagamenti non autorizzati.

I clienti "beneficeranno ad esempio di un regime di responsabilità ridotta in caso di pagamenti non autorizzati, riducendo la franchigia massima a carico degli utenti da 150 a 50 euro". Inoltre per promuovere l’uso di strumenti di pagamento elettronici viene generalizzato e confermato il divieto di applicare sovrapprezzi "per l’utilizzo di un determinato strumento di pagamento".

Tra le altre novità su bancomat e carte previste dalle norme UE ci sono quelle relative alle commissioni interbancarie per le sole operazioni nazionali: per tutti i tipi di carte di pagamento le banche sono tenute ad applicare commissioni ridotte per i pagamenti di importo fino a 5 euro rispetto a quelle applicate alle operazioni di importo pari o superiore allo scopo di promuovere l’uso delle carte anche per questi pagamenti.

PROSEGUI LA LETTURA

Novità per i pagamenti con bancomat e carte di credito é stato pubblicato su Soldiblog.it alle 11:47 di Saturday 16 September 2017

]]>
0
Terremoto in Messico, i video su Twitter Tue, 19 Sep 2017 22:23:41 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/586750/terremoto-messico-settembre-2017-video http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/586750/terremoto-messico-settembre-2017-video Alessandro Guerra Alessandro Guerra


Poche ore dopo il terremoto magnitudo 7.1 che ha sconvolto il Messico, il bilancio delle vittime accertate arriva già a quota 61. Il numero delle persone morte è destinato però a salire, vista la forza della scossa e i danni provocati nel paese.

Tanti i video pubblicati su Twitter come testimonianza della gravità dei danni provocati dalla scossa del 19 settembre: nel filmato in alto, si vede il crollo di una palazzina.

Il seguente video, sempre pubblicato sul social network, è stato realizzato nella zona turistica di Xochimilco, con le tipiche barchette colorate, chiamate trajineras. Il video mostra le onde che si formano nei canali in seguito alla forte scossa.

Un altro video mostra una visione generale di Città del Messico: numerosi i crolli in tutta la capitale. Le squadre di emergenza sono al lavoro per cercare sopravvissuti tra le macerie delle struttura crollate.

Il terremoto, di magnitudo 7.1, ha visto il suo epicentro nello stato di Puebla, a sud-est della capitale messicana.

PROSEGUI LA LETTURA

Terremoto in Messico, i video su Twitter é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 00:23 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Sergio Mattarella: grati alla Polizia Penitenziaria Wed, 20 Sep 2017 11:29:14 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/586808/sergio-mattarella-grati-alla-polizia-penitenziaria-per-limpegno-nelle-carceri http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/586808/sergio-mattarella-grati-alla-polizia-penitenziaria-per-limpegno-nelle-carceri A.S. A.S.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha partecipato alla cerimonia di commemorazione del 200° anniversario della costituzione del Corpo della Polizia Penitenziaria. Il Capo dello Stato ha voluto ringraziare le donne e gli uomini della Penitenziaria "per il costante e generoso impegno che pongono in un ufficio così prezioso per la sicurezza dei cittadini e la coesione sociale".

"Con spirito di servizio - ha detto Mattarella - la Polizia Penitenziaria quotidianamente contribuisce al mantenimento dell'ordine ed asseconda il complesso percorso di rieducazione dei condannati, dando così adempimento ai precisi obblighi in tal senso sanciti dalla Costituzione. Nell'esercizio dell'attività di vigilanza, spetta alla Polizia Penitenziaria il difficile compito di far fronte alle situazioni di sofferenza e di disagio proprie della realtà carceraria, compito assolto, grazie all'abnegazione ed alla non comune professionalità degli appartenenti al Corpo, pur a fronte delle innegabili criticità del sistema carcerario".

sergio-mattarella.jpg

PROSEGUI LA LETTURA

Sergio Mattarella: grati alla Polizia Penitenziaria é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 13:29 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Europei Volley femminile: il calendario completo Wed, 20 Sep 2017 20:07:05 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/490989/europei-volley-femminile-2017-il-calendario-completo http://www.outdoorblog.it/post/490989/europei-volley-femminile-2017-il-calendario-completo Lucia Resta Lucia Resta

Il conto alla rovescia per l’inizio degli Europei di volley femminile 2017 in Georgia e Azerbaijan sta per terminare: venerdì 22 settembre si comincia con la prima fase, quella a gironi, che vedrà le sedici squadre partecipanti divise in quattro gruppi, due dei quali giocano a Baku, uno a Tbilisi (quello dell’Italia) e un altro a Gäncä.

Le prime classificate di ogni pool accederanno direttamente ai quarti di finale che si disputeranno il 28 e 29 settembre, mentre le seconde e le terze dovranno affrontare gli spareggi il 26 e 27 settembre. Dagli ottavi in poi si giocherà a Baku.

Per quanto riguarda il punteggio, il sistema è il solito: tre punti per chi vince per 3-0 o 3-1, due punti per chi vince per 3-2, un punto per chi perde per 2-3 e ovviamente zero punti per chi perde per 1-3 o 0-3. La classifica viene stilata in base al numero di vittorie, poi di punti e in caso di necessità per quoziente set e quoziente punti. Nel caso in cui due squadre risultino in parità con tutti questi criteri, si considera anche lo scontro diretto.

L’Italia giocherà al New Sports Palace di Tbilisi, che ha una capienza di 9700 posti e affronterà nel primo match, quello di venerdì 22 settembre alle ore 15, proprio le padrone di casa della Georgia, il giorno dopo troverà la Bielorussia nella seconda partita che comincia alle ore 18 e il terzo giorno, domenica 24, la Croazia, di nuovo alle ore 18.

La nazionale italiana è finita sul podio degli Europei per sei volte, tre delle quali consecutive: la prima volta è stata nel 1989 a Stoccarda, un terzo posto dietro URSS e Germania Est, poi, dieci anni dopo a Roma, un altro terzo posto dietro Russia e Croazia, nell’edizione successiva, nel 2001 a Varna, l’Italia perse in finale con la Russia, nel 2005 a Zagabria le azzurre arrivarono di nuovo seconde, questa volta dietro la Russia, ma poi sono finalmente arrivati due trionfi consecutivi, nel 2007 in Lussemburgo e nel 2009 a Lodz, nel primo caso davanti a Serbia e Russia, nel secondo davanti a Olanda e Polonia.

Europei volley femminile 2017: calendario completo


Europei Volley femminile 2017 Calendario completo

Qui di seguito il calendario. Per spareggi, quarti e semifinali gli orari sono ancora da definire. Gli orari indicati sono quelli italiani.

FASE A GIRONI
Venerdì 22 settembre
Ore 13:30, Ucraina-Russia (Pool C, a Baku)
Ore 15:00, Italia-Georgia (Pool B, a Tbilisi)
Ore 15:00, Serbia-Repubblica Ceca (Pool D, a Gäncä)
Ore 16:00, Ungheria-Azerbaijan (Pool A, a Baku)
Ore 18:00, Bielorussia-Croazia (Pool B, a Tbilisi)
Ore 18:00, Olanda-Belgio (Pool D, a Gäncä)
Ore 18:30, Polonia-Germania (Pool A, a Baku)

Sabato 23 settembre
Ore 13:30, Bulgaria-Ucraina (Pool C, a Baku)
Ore 15:00, Repubblica Ceca-Belgio (Pool D, a Gäncä)
Ore 15:00, Georgia-Croazia (Pool B, a Tbilisi)
Ore 16:00, Polonia-Ungheria (Pool A, a Baku)
Ore 18:00, Italia-Bielorussia (Pool B, a Tbilisi)
Ore 18:00, Serbia-Olanda (Pool D, a Gäncä)
Ore 18:30, Turchia-Russia (Pool C, a Baku)

Domenica 24 settembre
Ore 13:30, Bulgaria-Turchia (Pool C, a Baku)
Ore 15:00, Georgia-Bielorussia (Pool B, a Tbilisi)
Ore 15:00, Belgio-Serbia (Pool D, a Gäncä)
Ore 16:00, Azerbaijan-Polonia (Pool A, a Baku)
Ore 18:00, Croazia-Italia (Pool B, a Tbilisi)
Ore 18:00, Repubblica Ceca-Olanda (Pool D, a Gäncä)
Ore 18:30, Germania-Ungheria (Pool A, a Baku)

Lunedì 25 settembre
Ore 13:30, Russia-Bulgaria (Pool C, a Baku)
Ore 16:00, Germania-Azerbaijan (Pool A, a Baku)
Ore 18:30, Turchia-Ucraina (Pool C, a Baku)

A BAKU
Spareggi
Martedì 26 settembre (orari da definire)
Gara 26: 2B - 3D
Gara 28: 2D - 3B

Mercoledì 27 settembre (orari da definire)
Gara 25: 2A - 3C
Gara 27: 2C - 3A

Quarti di finale
Giovedì 28 settembre (orario da definire)
Gara 30: 1B - vincente gara 28
Gara 32: 1D - vincente gara 26

Venerdì 29 settembre (orari da definire)
Gara 29: 1A - vincente gara 27
Gara 31: 1C - vincente gara 25

Semifinali
Sabato 30 settembre (orario da definire)
Vincente match n. 30 contro vincente match n. 29
Vincente match n. 32 contro vincente match n. 31

Finali
Domenica 1 ottobre
Ore 14:00, Finale 3°-4° posto
Ore 17;00, Finale 1°-2° posto

Foto © CEV

PROSEGUI LA LETTURA

Europei Volley femminile: il calendario completo é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 22:07 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Highlights Serie A: Lazio-Napoli 1-4 Thu, 21 Sep 2017 03:09:11 +0000 http://www.calcioblog.it/post/713816/video-gol-lazio-napoli-1-4-highlights-serie-a http://www.calcioblog.it/post/713816/video-gol-lazio-napoli-1-4-highlights-serie-a Stefano Capasso Stefano Capasso

Non si ferma più il Napoli di Maurizio Sarri che questa sera è andato a vincere una partita importantissima all'Olimpico di Roma, schiantando per 4-1 la Lazio di Simone Inzaghi. Il primo tempo della partita è stato equilibrato, anche se il Napoli ha comunque accumulato più occasioni. La quantità di opportunità offensive non è servita a molto visto che la prima frazione di gioco si è chiusa 1-0 in favore della Lazio grazie ad un gol dell'olandese de Vrij.

Nella ripresa il Napoli è rientrato in campo affamatissimo e al 54esimo ha trovato il gol del pareggio grazie ad un tap-in di Koulibaly sugli sviluppi di un'azione d'angolo. Solo due minuti più tardi gli azzurri hanno anche ribaltato il punteggio con Callejon, autore di un tiro ad incrociare dal limite dell'area. Al 59esimo il belga Mertens ha messo un punto esclamativo sulla prestazione del Napoli; non solo ha segnato il terzo gol, ma l'ha fatto con uno splendido pallonetto da posizione defilatissima. Una rete che si candida seriamente a vincere il premio di gol più bello di questa stagione appena iniziata.

In pieno recupero il Napoli ha anche calato il poker, segnando ancora grazie ad un calcio di rigore trasformato dall'italo-brasiliano Jorginho.

Il Napoli continua a veleggiare al comando della classifica con 15 punti al suo attivo, al pari della Juventus.

PROSEGUI LA LETTURA

Highlights Serie A: Lazio-Napoli 1-4 é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 05:09 di Thursday 21 September 2017

]]>
0
La cinese Camel investe in Rimac Automobili Thu, 21 Sep 2017 06:15:06 +0000 http://www.autoblog.it/post/889532/auto-elettriche-la-cinese-camel-investe-in-rimac-automobili http://www.autoblog.it/post/889532/auto-elettriche-la-cinese-camel-investe-in-rimac-automobili Peppe Croce Peppe Croce


Auto elettriche: la cinese Camel investe in Rimac Automobili
I cinesi sempre più all'attacco nel nascente mercato delle auto elettriche. Camel Group, colosso asiatico delle batterie con una capacità produttiva di 2 GWh annui di accumulatori al litio per auto elettriche, ha chiuso l'accordo con il produttore croato di supercar EV Rimac Automobili.

L'azienda, per capire di cosa stiamo parlando, che l'anno scorso presentò al Salone di Ginevra la Rimac Concept One con quattro motori elettrici da 1088 CV in totale e 1.600 Nm di coppia. Dei trenta milioni totali 3 milioni verranno indirizzati alla consociata di Rimac Greyp Bikes, che produce e-bike di alta gamma.

Mate Rimac, fondatore e CEO di Rimac e Greyp, festeggia la chiusura dell'accordo di founding: "Questo investimento ci aiuterà ad accelerare la nostra crescita, immettere nel mercato nuovi modelli ed espandere la nostra presenza globale. Due aree chiave stanno costruendo una nuova fabbrica allo stato dell'arte per le nostre tecnologie e lanciando la nostra supercar di prossima generazione, che verrà presentata al mondo l'anno prossimo".

Liu Changlai, CEO di Camel Group, conferma le intenzioni dei cinesi in fatto di auto elettriche: "La nostra strategia è di muoverci in maniera aggressiva nel nuovo business dei veicoli elettrici, offrendo sistemi avanzati di batterie, motori e altri componenti ai maggiori produttori di veicoli commerciali e e autovetture in Cina. Dopo aver studiato in profondità il mercato, in cerca di un technology partner, Rimac ci è sembrata la scelta migliore".

Partnership finanziaria e industriale allo stesso tempo, quindi, tra Rimac e Camel: se la prima porta a casa un budget da 30 milioni da spendere in ricerca e potenziamento degli stabilimenti produttivi, la seconda mette le mani su tecnologie evolute necessarie a competere in un mercato potenzialmente vergine.

Se è vero, infatti, che i noti e storici produttori di auto a benzina e diesel non stanno certo a guardare, è innegabile anche che entrare da outsider nel mercato delle auto elettriche è possibile. Specialmente se hai un immenso mercato interno nel quale farti le ossa e accumulare miliardi di yuan.

Come dimostra il caso Tesla, infatti, per giocare da protagonisti nel mercato delle auto elettriche "basta" avere due cose: tanti soldi e ottime tecnologie.

PROSEGUI LA LETTURA

La cinese Camel investe in Rimac Automobili é stato pubblicato su Autoblog.it alle 08:15 di Thursday 21 September 2017

]]>
0
iPhone X: produzione in ritardo, parte a metà ottobre Wed, 20 Sep 2017 23:26:15 +0000 http://www.melablog.it/post/202592/iphone-x-produzione-in-ritardo-partira-da-meta-ottobre http://www.melablog.it/post/202592/iphone-x-produzione-in-ritardo-partira-da-meta-ottobre Carlo Carlo

La produzione dei nuovi iPhone X deve ancora cominciare e l'avvio potrebbe slittare di nuovo di qualche settimana. Questo almeno stando alle ultime notizie trapelate attraverso la filiera industriale in Asia.

Apple ha presentato la sua nuova punta di diamante ormai più di una settimana fa ma ancora non sono state spazzate via le incertezze sulla sua effettiva data di arrivo. Nonostante l'imminente apertura ufficiale dei preordini, il 27 settembre, la situazione non sembra essersi ancora assestata.

Le informazioni più recenti a riguardo arrivano da uno degli analisti di Raymond James, Christopher Case, come riportato dalla testata Barron's. Secondo quanto appreso da Case nelle sue rilevazioni attraverso la filiera industriale la produzione finale di iPhone X non è ancora cominciata.

Il rapporto aggiunge che la suddetta produzione dovrebbe avere inizio attorno a metà ottobre, spingendo ancora più lontana la disponibilità di iPhone X. Voci di corridoio e leak su ritardi nella produzione hanno continuato a circolare in rete per buona parte dei mesi passati, intensificandosi con l'avvicinarsi dell'autunno.

Ormai il ritardo accumulato è di quasi due mesi rispetto alle previsioni fatte a fine giugno e di un ulteriore mese rispetto a quanto ipotizzato il mese appena passato. In definitiva sembra che reperire un iPhone X nelle settimane successive al lancio commerciale e in tempo per le festività invernali sarà un'impresa decisamente più ardua che negli anni passati con le varie ammiraglie.

PROSEGUI LA LETTURA

iPhone X: produzione in ritardo, parte a metà ottobre é stato pubblicato su Melablog.it alle 01:26 di Thursday 21 September 2017

]]>
0
E' morto Jack La Motta, vero Toro Scatenato Wed, 20 Sep 2017 20:18:16 +0000 http://www.cineblog.it/post/762969/e-morto-jack-la-motta-vero-toro-scatenato http://www.cineblog.it/post/762969/e-morto-jack-la-motta-vero-toro-scatenato Federico Boni Federico Boni

French boxer Robert Villemain (R) and US Jack La Motta simulate a fight during the medical visit of the New-York boxing commission on December 8, 1949 prior to their match for the middle-weight title at the Madison Square Garden  . AFP PHOTO / INTERCONTINENTALE (Photo credit should read -/AFP/Getty Images)

Si è spento all'età di 96 anni Jack La Motta, all'anagrafe Giacobbe La Motta, detto Il Toro del Bronx o Toro scatenato per le sue grandi doti di picchiatore e soprattutto di incassatore, pugile statunitense la cui vita è diventata capolavoro cinematografico grazie a Martin Scorsese, nel 1980. Ex campione del mondo dei pesi medi, La Motta sarebbe morto per complicazioni legale a una polmonite. A rivelarlo il sito TMZ e la BBC.

Basato sul suo memoriale risalente al 1970 Raging Bull: My Story, Toro Scatenato venne nominato ad 8 premi Oscar, vincendone due. Uno per l'incredibile interpretazione di Robert De Niro e l'altro per il miglior montaggio di Thelma Schoonmaker. Nel 1998 l'American Film Institute l'ha inserito al ventiquattresimo posto della classifica dei migliori cento film statunitensi di tutti i tempi, mentre dieci anni dopo, nella lista aggiornata, è salito al quarto posto.

Il film raccontava l'ascesa di Jake La Motta, proveniente dall'ambiente italo-americano e dalla miseria, cosciente e orgoglioso della propria forza taurina. Ribelle a qualsiasi condizionamento, rifiuta le protezioni mafiose di Tommy Comoe e famiglia, praticamente gestisce se stesso con il solo aiuto del fratello Joey nelle vesti di manager. Nel frattempo, di carattere duro e primitivo, abbandona la moglie ebrea e sposa Vickie, una ragazza che, a causa della sua bellezza, lo renderà sempre più geloso e tirannico. Le sue vittorie lo portano di diritto ad essere il candidato per la corona mondiale dei pesi medi, ma la mancanza di una organizzazione potente gli sbarra la strada. Joey, a sua insaputa, ottiene la candidatura all'incontro mondiale, pagando lo scotto di un incontro precedente da truccare. Jake si trova costretto a seguire la strada impostata da Joey, perde volutamente un incontro che avrebbe potuto chiudere sin dal primo round, ma strappa la corona mondiale a Sugar Ray Robinson.

La Motta, nel corso della propria carriera, ha preso parte anche a diversi film in qualità d'attore. Nel 1961 l'esordio in sala con Lo spaccone di Robert Rossen, per poi farsi vedere in un'altra ventina di pellicole, tra cui Bocca da fuoco di Michael Winner e Poliziotto sadico di William Lustig.

Una vita da film, la sua, oggi arrivata ai titoli di coda.

PROSEGUI LA LETTURA

E' morto Jack La Motta, vero Toro Scatenato é stato pubblicato su Cineblog.it alle 22:18 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Kingsman 3, Jeff Bridges vuole esserci Wed, 20 Sep 2017 19:52:27 +0000 http://www.cineblog.it/post/762964/kingsman-3-jeff-bridges-vuole-esserci http://www.cineblog.it/post/762964/kingsman-3-jeff-bridges-vuole-esserci Federico Boni Federico Boni

Il riscontro al box office non è ancora arrivato, uscendo questo fine settimana in mezzo mondo, ma Kingsman: Il Cerchio d'Oro dovrebbe fare facilmente furore. 414 i milioni di dollari incassati dal primo capitolo, con Matthew Vaughn tornato in cabina di regia per girare il suo primo sequel. E non ultimo.

Kingsman 3 è infatti previsto, a meno di un inatteso flop in sala di Kingsman 2, come vagamente confermato da Jeff Bridges, new entry da Oscar di questo sequel insieme ad Halle Berry e Julianne Moore.

"Ho sentito parlare della possibilità di un Kingsman 3. Se verrà confrmato la sua storia potrebbe essere rivelata. In Kingsman 2 non è stato detto molto del mio personaggio".

Vero, verissimo. Il suo Champagne, capoccione dell'organizzazione sorella gemella americana dei Kingsman, viene tratteggiato in modo assai superficiale, così come vengono trattati i personaggi di Halle Berry e Channing Tatum, per un Kingsman 3 che potrebbe seriamente andare verso questa direzione. Persino l'opzione spin-off, interamente dedicato agli Statesman, potrebbe divenire realtà. Nel dubbio Bridges incensa Vaughn e confessa cosa ha pensato dopo aver visto il primo capitolo: 'Questo è il miglior Bond movie di sempre'.

PROSEGUI LA LETTURA

Kingsman 3, Jeff Bridges vuole esserci é stato pubblicato su Cineblog.it alle 21:52 di Wednesday 20 September 2017

]]>
0
Jumanji: Benvenuti nella giungla - nuovo trailer Wed, 20 Sep 2017 17:59:15 +0000 http://www.cineblog.it/post/711635/jumanji-benvenuti-nella-giungla-nuovo-trailer-italiano-di-jumanji-2 http://www.cineblog.it/post/711635/jumanji-benvenuti-nella-giungla-nuovo-trailer-italiano-di-jumanji-2 Pietro Ferraro Pietro Ferraro

 

E' finalmente disponibile un nuovo trailer italiano di Jumanji 2, una nuova e avvincente avventura che continua e aggiorna il classico per famiglie con Robin Williams.

In Jumanji: Benvenuti nella Giungla, quattro ragazzi scoprono una vecchia console e si ritrovano catapultati nel videogame ambientato nella giungla, assumendo le sembianze dei rispettivi avatar, interpretati da Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart e Karen Gillan. Quel che scoprono ben presto è che Jumanji non è semplicemente un gioco e dovranno affrontare la più pericolosa avventura della loro vita o resteranno intrappolati nel gioco per sempre...

Il film è un sequel diretto del classico degli anni '90 che vedeva protagonista Robin Williams nei panni di un uomo liberato da un gioco da tavolo magico in cui era rimasto intrappolato da bambino. Il sottotitolo "Welcome to the Jungle / Benvenuti nella giungla" è farina del sacco di Jack Black. Il regista Jake Kasdan conferma che il comico e metà dei Tenacious D è direttamente responsabile del titolo "Welcome to the Jungle". Kasdan ha spiegato che Black, noto cantante appassionato, spesso alleggeriva l'atomosfera sul set con la sua interpretazione della hit dei Guns n' Roses del 1987.

Jack un giorno mi ha detto: "Sai, dovremmo davvero chiamarlo Jumanji: Welcome to the Jungle".

Quell'idea è stata ovviamente accolta con entusiasmo da Kasdan che non ha utilizzato "Welcome to the Jungle" solo come titolo, ma ha inserito la canzone all'interno del trailer. Il film si svolge in un videogioco e questo permetterà ai personaggi di avere più "vite" e quindi morire e resuscitare a più riprese. Questa è un'idea che ha veramente entusiasmato The Rock. Ogni giocatore di Jumanji avrà a disposizone tre vite e per questo Dwayne Johnson ha voluto le più fantasiose morti da videogioco mai concepite, come ha spiegato in un'intervista con USA Today.

Nella prima riunione che abbiamo avuto ho detto: "abbiamo questo dono di queste tre vite. Quali sono i modi più divertenti, straordinari, pazzeschi in cui possiamo morire e che il pubblico amerà?". Questo ha dato il via ad un nuovo livello di creatività. Ciò significa che tutti noi, sapete, um, beh, andremo ad incontrare il nostro produttore.

Jumanji: Benvenuti nella giungla arriverà nei cinema italiani il 1° gennaio 2018.

 

 

Jumanji: Benvenuti nella giungla - anteprima secondo trailer di "Jumanji 2"

 

Dwayne "The Rock" Johnson ha condiviso su Twitter un'anteprima del secondo trailer di Jumanji: Benvenuti nella giungla promettendo che il nuovo trailer sarà oline mercoledì 20 settembre.

Un teaser prima che il nostro trailer debutti in tutto il mondo questo Mercoledì. Il gioco continua, ma questa volta è lui a giocare con te.

Questa rapida anteprima ci mostra il cast guidato da The Rock che include Kevin Hart, Jack Black e Karen Gillan. I quattro servono come avatar per un gruppo di studenti delle superiori che, senza volerlo, si ritrovano nella versione videogame di Jumanji, un vecchio gioco degli anni '90.

Nick Jonas, Ser'Darius Blain, Madison Iseman, Alex Wolff e Morgan Turner completano il cast di Jumanji 2. Jake Kasdan, meglio conosciuto per le commedie Bad Teacher e Sex Tape dirige da una sceenggiatura di Chris McKenna & Erik Sommers e Scott Rosenberg & Jeff Pinkner.

 

 

Jumanji: Benvenuti nella giungla - trailer italiano e poster di "Jumanji 2"


 

Sony Pictures ha reso disponibili un primo trailer italiano e una locandina di Jumanji: Benvenuti nella giungla, il sequel diretto da Jake Kasdan (Bad Teacher) e interpretato da Dwayne "The Rock" Johnson, Jack Black, Kevin Hart e Karen Gillan.

 

In Jumanji: Benvenuti nella Giungla, quattro ragazzi scoprono una vecchia consolle e si ritrovano catapultati nel videogame ambientato nella giungla, assumendo le sembianze dei rispettivi avatar, interpretati da Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart e Karen Gillan. Quel che scoprono ben presto è che Jumanji non è semplicemente un gioco e dovranno affrontare la più pericolosa avventura della loro vita o resteranno intrappolati nel gioco per sempre…

 

Il cast comprende anche Nick Jonas, Rhys Ifans, Missi Pyle, Bobby Cannavale, Rhys Darby e Tim Matheson.

Jumanji: Benvenuti nella giungla arriva nei cinema italiani a gennaio 2018.

 

jumanji-2-locandina-italiana.jpg

 

 

Jumanji: Welcome to the Jungle - trailer e poster di "Jumanji 2"


 

Sony ha reso disponibili un primo trailer e una locandina di Jumanji: Welcome to the Jungle. Il film si concentra su quattro studenti delle scuole superiori che messi in punizione dopo la scuola incappano e vengono risucchiati all'interno dell'antico e potente gioco Jumanji. Una volta all'interno di quel mondo selvaggio scelgono i loro avatar che hanno l'aspetto di Dwayne Johnson, Kevin Hart, Karen Gillan e Jack Black.

Jumanji 2 debutta nei cinema americani il 22 dicembre con un cast che include anche Missi Pyle, Bobby Cannavale, Rhys Darby, Tim Matheson e Nick Jonas.

 

Quando quattro ragazzi delle scuole superiori scoprono una vecchia console di videogiochi con un videogioco di cui non hanno mai sentito parlare, Jumanji, finiscono letteralmente nella giungla che fa da scenario al gioco diventando gli avatar che hanno scelto: il giocatore Spencer diventa un prode avventuriero (Dwayne Johnson); il giocatore di football Fridge perde una sessantina di centimentri e diventa Einstein (Kevin Hart); La ragazza popolare Bethany diventa un professore maschio di mezza età (Jack Black) e la timida e impacciata Martha diventa una tostissima guerriera (Karen Gillan). Quello che scoprono è che non devi solo giocare a Jumanji, ma devi sopravvivere. Per vincere la partita e ritornare al mondo reale, dovranno affrontare l'avventura più pericolosa della loro vita, scoprire cosa ha lasciato Alan Parrish 20 anni fa e cambiare il modo in cui pensano a loro stessi o o saranno bloccati Nel gioco per sempre...

 

jumanji-welcome-to-the-jungle-trailer-e-poster-di-jumanji-2-2.jpg

 

 

Jumanji: Welcome to the Jungle - annuncio trailer di "Jumanji 2"


 

Sony Pictures ha presentato una breve preview del primo trailer di Jumanji: Welcome to the Jungle che approderà online domani giovedì 29 giugno.

In un nuova avventura di Jumanji, i ruoli si ribaltano quando quattro adolescenti vengono risucchiati nel mondo di Jumanji, contro rinoceronti, Black Mamba e una varietà infinita di trappole e puzzle disseminati nella giungla. Per sopravvivere, gioceranno come personaggi del gioco: il mite Spencer diventa un coraggioso esploratore (Dwayne Johnson); lo sportivo Fridge diventa un piccolo genio (Kevin Hart); la modaiola ragazza Bethany diventa un topo di biblioteca (Jack Black) e la pigra Martha diventa una guerriera amazzone (Karen Gillan). Per battere il gioco e tornare al mondo reale e alle loro vite, dovranno iniziare a vedere le cose in un modo completamente diverso.

Quando le prime foto del cast sono approdate online l'attrice Karen Gillan indossava un costume piuttosto succinto, dopo alcune critiche online, l'attrice ha utilzzato i social-media per spiegare che il suo personaggio è un' avventuriera che fa parte del videogioco Jumanji, non del gioco da tavolo, che è un omaggio alla Lara Croft di Tomb Raider.

I filmati mostrati in alcune anteprime hanno rivelato che i quattro adolescenti, Spencer (Alex Wolff), Bethany (Madison Iseman), Fridge (Ser'Darius Blain) e Martha (Morgan Turner) sono bloccati insieme per una punizione dopo la scuola in una scena simile a quella del classico The Breakfast Club. Parte dela loro punizione consiste nel pulire il seminterrato della scuola, dove trovano una vecchia console di videogiochi con "Jumanji: The Video Game", in cui ogni adolescente sceglierà avatar che risultano essere l'opposto delle loro personalità nella vita reale.

Si è anche parlato di uno specifico collegamento al film originale Jumanji del 1995 interpretato dal defunto Robin Williams e recentemente Jack Black ha rivelato tale connessione. L'attore ha svelato che i personaggi stanno cercando di capire il gioco, quando scoprono tutti questi indizi lasciati dal personaggio Alan Parrish di Robin Williams, che aveva anche costruito un rifugio nella giungla che Black ha paragonato alla casa della Famiglia Robinson. Il cast comprende anche Nick Jonas, Rhys Ifans, Missi Pyle, Bobby Cannavale, Rhys Darby e Tim Matheson.

Sony ha fissato una data di uscita di Jumanji: Welcome to the Jungle al 20 dicembre 2017, diretto da Jake Kasdan (Bad Teacher) e scritto da Chris McKenna, Erik Sommers, Scott Rosenberg e Jeff Pinkner.

 


     

Jumanji 2: video finale dal set e Jack Black parla del film

jumanji-2-video-finale-dal-set-e-jack-black-parla-del-film.jpg   New Line ha concluso le riprese di Jumanji 2 e Dwayne Johnson ha utilizzato il suo account Instagram per condividere un video finale dal set con un saluto ai fan.

Questa è la conclusione ufficiale delle riprese di #JUMANJI. Come sto dicendo in questo video, non riesco ad esprimere a sufficienza la mia gratitudine per il duro lavoro della nostra incredibile e brillante troupe...spina dorsale e spirito del nostro business. GRAZIE e non vediamo l'ora di vedervi tutti alla fine del percorso. Abbiamo fatto un grande film che onora ed evolve la mitologia cool e coinvolgente di #Jumanji. E infine, come per tanti di noi, Robin Williams è stato un mio eroe e uno dei motivi principali per cui ho firmato e volevo fare e produrre questo film, rendere omaggio alla leggenda di "Alan Parrish" (nome del personaggio di Robin nell'originale). Grazie alla famiglia di William per il loro sostegno. Credo davvero che abbiamo fatto qualcosa di cui voi ragazzi sarete orgogliosi. Fino ad allora questo è il saluto di DJ.

Jack Black recentemente avvistato in un centro commerciale di Los Angeles ha fornito qualche dettaglio in più su questa avventura comedy. Alla domanda su questo atteso sequel, l'attore ha rivelato che il compianto Robin Williams ne sarebbe stato orgoglioso e definisce questa versione una "rivitalizzazione" della storia.

Robin sarebbe orgoglioso. Ho amato Robin in Jumanji, l'originale, così abbiamo avuto una bella patata bollente da gestire. Ma penso che abbiamo fatto un buon lavoro. E' diverso, sai? Non è un sequel. E' una rivitalizzazione.

L'attore è stato intervistato da TMZ e anche se Black non ha divulgato alcun dettaglio della trama ha aggiunto che spera che questo film sarà "divertente per il pubblico, come lo è stato per noi per realizzarlo. Ce la siamo spassata". Il cast di Jumanji 2 comprende anche Kevin Hart, Karen Gillan, Nick Jonas, Rhys Darby e Morgan Turner. Sony ha recentemente posticipato la data di uscita di Jumanji da maggio 2017 al 22 dicembre 2017.  

  Un video pubblicato da therock (@therock) in data:





Un video pubblicato da therock (@therock) in data:


    Fonte Movieweb    

Jumanji 2: nuove foto e un video dal set con Dwayne Johnson e Kevin Hart

jumanji-2-nuove-foto-e-video-dal-set-con-dwayne-johnson.jpg   Dwayne Johnson ha condiviso via Instagram nuove foto dal set e un video per il sequel Jumanji 2. The Rock ha anche commentato le foto in cui descrive la scena che si accinge a girare.

Questo uomo cattivo è uno str*nzo e io lo devo lanciare contro questo pilastro di cemento. Le mie mani sono una morsa...non ha scampo. Per la cronaca quest'uomo è alto circa 1 metro e 82 e pesa ben oltre i 100kg. Lui è davvero enorme e questo significa che devo scappare subito se ci tengo alla salute...

Nessun dettaglio della nuova storia è stato confermato, ma rumor precedenti hanno sostenuto che la trama seguirà un ragazzo di 12 anni intrappolato in un gioco da tavolo nel 1969, che viene liberato 45 anni dopo. Il cast comprende anche Nick Jonas, ma sembra improbabile che qualcuno del cast del Jumanji originale come Kirsten Dunst, Bradley Pierce, Bonnie Hunt, Bebe Neuwirth, David Alan Grier o Patricia Clarkson tornerà per un cameo. Il Jumanji originale ha incassato 100.400.000$ negli States e 262.700.000$ in tutto il mondo, da un budget di produzione di 65 milioni di dollari.  

  Un video pubblicato da therock (@therock) in data:  

  Dwayne Johnson nei panni del Dr. Bravestone guida un cast all-star che include Kevin Hart (Moose Finbar), Jack Black (Professor Shelly Oberon), Karen Gillan (Ruby Roundhouse) e Nick Jonas. A bordo anche Rhys Darby nei panni di un personaggio di nome Nigel e Morgan Turner in un ruolo sconosciuto. Jake Kasdan sta dirigendo Jumanji 2 da uno script a cui hanno collaborato Zach Helm (Vero come la finzione), Chris McKenna (LEGO Batman Il Film), Jeff Pinkner (La torre nera), Scott Rosenberg (Fuori in 60 secondi) e Erik Sommers (Spider-Man: Homecoming). Jumanji doveva uscire il 28 luglio 2017, ma è stato recentemente posticipato al 22 dicembre 2017.




Una foto pubblicata da therock (@therock) in data:


 

  Una foto pubblicata da therock (@therock) in data:





Una foto pubblicata da therock (@therock) in data:


   

Jumanji 2: nuove foto e video dal set con The Rock e Karen Gillan

jumanji-2-nuove-foto-e-video-dal-set-con-the-rock-e-karen-gillan.jpg   Riprese in pieno corso alle Hawaii per il sequel Jumanji 2 con un nuovo video dal set gentilmente fornito da un sempre entusiasta Dwayne Johnson che ha condiviso anche nuove foto con l'amico e collega Kevin Hart a cui si aggiungono un paio di scatti della graziosa Karen Gillan, in uno l'attrice è in compagnia delle sue altrettanto graziose controfigure. Il video, che Dwayne Johnson ha pubblicato su Instagram, lo mostra in marcia per il set in auto, mentre il resto dei suoi co-protagonisti sono costretti a camminare. Il video accompagnato da un messaggio mostra che Kevin Hart non è molto contento dei privilegi di The Rock, nel video in marcia ci sono sono anche Jack Black, Karen Gillan e Nick Jonas.

Dove altro posso guidare lungo una strada sterrata nella giungla e trovare @nickjonas, @karengillanofficial, @ kevinhart4real che mi chiamano motherf*cker e Jack Black che si sta felicemente godendo un gelato. Amo questi ragazzi. Abbiamo messo insieme una bella combriccola. Ci divertiamo un sacco. #OnLocation #Hawaii #Jumanji #WhyWalkWhenYouCanDrive.

Jumanji 2 arriva nei cinema il 28 luglio 2017.  

  Una foto pubblicata da Kevin Hart (@kevinhart4real) in data:





Un video pubblicato da therock (@therock) in data:


 

  Una foto pubblicata da Karen Gillan (@karengillanofficial) in data:





Un video pubblicato da Karen Gillan (@karengillanofficial) in data:


     

Jumanji 2: nuova foto dal set con The Rock e Nick Jonas

jumanji-2-nuova-foto-dal-set-con-the-rock-e-nick-jonas.jpg   Le riprese di Jumanji 2 hanno preso il via solo poche settimane fa, ma già abbiamo potuto godere di diversi video e foto dal set condivise da Dwayne Johnson e Kevin Hart. Ora Dwayne Johnson ha condiviso una prima immagine dal set con Nick Jonas nel suo costume di scena, purtroppo nessun dettaglio sul suo personaggio è stato rivelato. La foto è stata condivisa anche dallo stesso Nick Jonas che ne ha condivisa una seconda che ritrae l'attore al fianco di Jack Black. A seguire trovate un messaggio di The Rock allegato al post su Instagram.

Benvenuto ufficialmente a @NickJonas in #Jumanji. Grande amico, grande energia positiva e grande talento. Ha intenzione di affrontare questo ruolo come io affronto le cose con le mie mani. La giungla attende. L'avventura continua. E ironia della sorte colui che canta per la maggior parte del tempo sul set è Jack Black. #OnLocation #Hawaii #WelcomeToTheFamilyNick #Jumanji.

Il resto del cast di nuove leve che vedremo nel film, soprannominati affettuosamente "Jumanji juniors", include Ser'Darius Blain, Madison Iseman e Morgan Turner.  

  Una foto pubblicata da therock (@therock) in data:





Una foto pubblicata da Nick Jonas (@nickjonas) in data:


     

Jumanji 2: nuovo video dal set con The Rock e il cast del film

jumanji-2-nuovo-video-dal-set-con-the-rock-e-il-cast-del-film.jpg   The Rock ha condiviso un nuovo video dal set del sequel Jumanji 2 che si sta attualmente girando alle Hawaii. L'attore ha pubblicato il video su Instagram dove è visto al fianco di Kevin Hart, Karen Gillan, Jack Black e diversi membri della troupe. Nel video Kevin Hart e Jack Black fanno del loro meglio per intonare la hit "Welcome to the Jungle" dei Guns 'n Roses. Questo video ci mostra anche il controverso e succinto costume di scena di Karen Gillan, che è stato criticato dopo che la prima foto del cast è stata pubblicata. Sia Dwayne Johnson che Karen Gillan hanno sottolineato che il costume ha un suo perché ed è legato alla trama.

Siamo sotto la pioggia nella #JumanjiJungle baby! Fenomenale prima settimana di riprese con i miei estremamente talentuosi e divertenti co-protagonisti @kevinhart4real, @karengillanofficial e il nostro rock and roller Jack Black! Abbiamo combattuto uotidianamente con gli elementi della giungla e il regista Jake Kasdan lavora sodo con la troupe locale e alza lo standard quando si tratta di rispettare i tempi.

 

  Un video pubblicato da therock (@therock) in data:


Jumanji 2: nuovo video dal set con Kevin Hart e Jack Black


jumanji-2-nuovo-video-dal-set-con-kevin-hart-e-jack-black.jpg   Mentre le riprese di Jumanji 2 proseguono alle Hawai, Kevin Hart ha condiviso su Instagram un nuovo video dal set che sembra prendere in giro il recente scontro avvenuto sul set di Fast & Furious 8 con Dwayne Johnson che ha accusato Vin Diesel di tenere un comportamento da diva. Kevin Hart nel video rivela che le riprese sono state interrotte in modo che Jack Black potesse finire il suo riso. Vediamo Jack Black mangiare il suo riso con molta calma e un Kevin Hart molto contrariato che tutti debbano aspèttare i comodi del collega, ma quando Dwayne Johnson appare alle spalle di Kevin Hart, quest'ultimo cambia subito atteggiamento. Un recente Tweet di Dwayne Johnson ha confermato i nuovi casting di Rhys Darby e Morgan Turner che si uniscono a Dwayne Johnson (Dr. Bravestone), Kevin Hart (Moose Finbar), Jack Black (Professor Shelly Oberon), Karen Gillan (Rubin Roundhouse) e Nick Jonas. Rhys Darby interpreterà un personaggio di nome Nigel, mentre il ruolo di Morgan Turner non è stato rivelato. Reclutati anche Ser'Darius Blain, Madison Iseman e Alex Wolff che The Rock a soprannominato "Jumanji Juniors". The Hollywood Reporter ha rivelato ulteriori dettagli sulla trama di Jumanji 2, rivelando che Alex Wolff, il fratello dell'attore Nat Wolff, interpreta un giovane ragazzo di nome Spencer. Il suo avatar nel gioco Jumanji è il personaggio di Dwayne Johnson, il Dr. Smolder Bravestone. Ser'Darius Blain, Madison Iseman e Morgan Turner interpretatno gli altri "ragazzi del mondo reale", ma non sappiamo quale avatar li rappresenteranno. Dwayne Johnson ha anche rivelato inh un altro tweet che ulteriori dettagli saranno rivelati a breve per quanto riguarda il controverso e succinto costume di scena di Karen Gillan. Alcuni credono che il suo personaggio, Ruby Roundhouse, sia rimasta intrappolata nel gioco Jumanji da bambina e lei ora si ritrova da adulta ad indossare gli stessi vestiti "a misura di bambino", ma questo non è stato ancora confermato. Jumanji 2 è previsto in uscita il 28 Luglio 2017.



Un video pubblicato da Kevin Hart (@kevinhart4real) in data:


Una foto pubblicata da therock (@therock) in data:


Jumanji 2: nuovo video dal set con The Rock


jumanji-2-nuovo-video-dal-set-con-the-rock.jpg Pochi giorni dopo il via alle riprese del sequel Jumanji 2 abbiamo un nuovo video dal set, per gentile concessione di Dwayne Johnson. L'attore ha cercato di rimanere nel suo personaggio, il Dr. Bravestone, rivelando come sta cercando di esplorare terre sconosciute, fino a quando il suo cameraman non incasina l'inquadratura, mettendo in mostra alcuni membri del cast e della troupe. Questo sarà sicuramente il primo di molti video condivisi da The Rock che arriveranno online man mano che la produzione continua. A seguire il messaggio che l'attore ha allegato al video condiviso su Instagram.

Il mio personaggio è uno dei più grandi esploratori del mondo che si immerge nel profondo delle giungle di #Jumanji per scoprire nuove terre...non importa @hhgarcia41 ha rovinato la maledetta inquadratura. #OnLocation #Hawaii # Welcome2Jumanji

Il video di Instagram ci mostra la lussureggiante location della giungla con la produzione che sta girando alle Hawaii. Dopo che la prima foto ufficiale dal set è stata rivelata, diversi fan hanno criticato attraverso i social media il succinto costume di scena indossato da Karen Gillan, mentre i suoi colleghi maschi Dwayne Johnson, Kevin Hart e Jack Black erano completamente vestiti. Karen Gillan ha risposto alla polemica attraverso i social affermando che c'è una ragione se lei indossa "abiti a misura di bambino" nella prima foto, qualcosa che già Dwayne Johnson aveva anticipato nel suo post originale pure. C'è una teoria che circola sul motivo per cui lei indossi "vestiti a misura di bambino" in questa foto. Nel film originale, i fratelli Peter (Bradley Pierce) e Judy Shepherd (Kirsten Dunst) trovano Alan Parrish (Robin Williams) rimasto bloccato nel mondo all'interno del gioco per decenni, con ai bambini che viene data la possibilità di liberarlo se riescono a vincere al gioco. Alcuni credono che il personaggio di Karen Gillan, Rubin Roundhouse sia rimasta bloccata nel gioco da quando era una bambina, il che vorrebbe dire che lei sta indossando quegli stessi vestiti da adulta, solo molto più piccoli. Questa teoria non è stata ancora confermata, ma Dwayne Johnson ha anche ribadito che questo film, che ha dichiarato sarà un sequel e non un reboot, renderà omaggio al compianto personaggio di Robin Williams, Alan Parish.



Un video pubblicato da therock (@therock) in data:


    Fonte: Movieweb

Jumanji 2: prima foto dal set con The Rock, Jack Black e Kevin Hart

jumanji-2-nuove-foto-dal-set-con-the-rock-jack-black-e-kevin-hart.jpg   La scorsa settimana Dwayne Johnson ha condiviso un nuovo video attraverso i social media, rivelando il via alle riprese di Jumanji 2, con il video che mostrava un prete hawaiano benedire il set. Mentre che il video ha offerto un breve scorcio degli attori in costume, oggi abbiamo una prima foto dal set ufficiale con Dwayne Johnson, Kevin Hart, Jack Black e Karen Gillan nei loro costumi di scena, immagine condivise da Dwayne Johnson e Kevin Hart sui social media. Insieme alla foto Dwayne Johnson ha anche rivelato i nomi dei personaggi interpretati dai suoi colleghi. Johnson ha annunciato all'inizio di questo mese che il suo personaggio si chiama Dr. Bravestone a cui ora si aggiungono il personaggio di Kevin Hart di nome Moose Finbar, Jack Black che interpreta il professor Shelly Oberon e Karen Gillan che sarà Ruby Roundhouse.

"ESCLUSIVA PRIMA OCCHIATA: #Jumanji Il viaggio prosegue..! "Moose Finbar" (Kevin Hart). "Ruby Roundhouse" (Karen Gillan, il suo guardaroba da giungla avrà senso quando saprete di più della della trama. Fidatevi di me..); "Professor Shelly Oberon" (Jack Black). "Dr. Smolder Bravestone" beh lui è ardente. Nel primo duro e SPASSOSO giorno di riprese nella giungla con questo folle ed eterogeneo gruppo di talenti. Jack è brillante, Karen è una tosta, Kevin è maledettamente divertente e ha un buon profumo. E' stato estremamente difficile cercare di mantenere una faccia seria in queste scene. Troppo divertente. Stiamo lavorando bene. C'è dell'altro in arrivo #JUMANJI #WishFulfillment #TheGameThatPlaysYou "

Kevin Hart ha considiviso la propria foto su Instagram, con tutti e quattro i personaggi in una posa leggermente diversa. L'attore ha fatto un sacco di complimenti ai suoi colleghi di set rivelando che non vede l'ora di tornare al lavoro.

Il 1° giorno di riprese Jumanji è ufficialmente in lattina. Abbiamo avuto una straordinaria prima giornata. La chimica e l'energia del nostro cast e troupe erano incredibili!!!! Questo film sarà uno sballo....non vedo l'ora di tornare al lavoro domani. @therock @karengillanofficial & black jack!!! #Jumanji

Sony non ha ancora rilasciato una sinossi ufficiale, ma Dwayne Johnson ha confermato che questo progetto non sarà un reboot e renderà omaggio al personaggio di Robin Williams, il Dr. Alan Parish. Nel cast c'è anche Nick Jonas, ma il cast completo non è ancora stato rivelato.

  Una foto pubblicata da therock (@therock) in data:





Una foto pubblicata da Kevin Hart (@kevinhart4real) in data:


Jumanji 2: iniziate le riprese e primo video dal set con The Rock

jumanji-2-iniziate-le-riprese-e-primo-video-dal-set-con-the-rock.jpg   Dwayne Johnson ha annunciato il via ufficiale alle riprese del sequel Jumanji 2 condividendo su Instagram un primo video dal set che presenta l'attore al fianco dei co-protagonisti Jack Black, Kevin Hart e Karen Gillan mentre un sacerdote hawaiano benedice il film. A seguire il messaggio allegato al video.

Prima di intraprendere il nostro #Jumanji qui alle Hawaii, abbiamo raccolto tutto il nostro cast (qui con me ci sono Jack Black, Kevin Hart, il nostro regista Jake Kasdan e Karen Gillan) e la troupe insieme con il nostro Kahu hawaiano (sacerdote) Cordell Keka che benedice il nostro film con il potente spirito aloha delle risate, del divertimento e dell'amore. Spesso parlo di mana (spirito) con voi ragazzi e il mana in questo luogo e in quel momento era estremamente potente, è una cosa da pazzi che può togliere il fiato e far venire la pelle d'oca. Il nostro Kahu ha eloquentemente parlato e ci ha ricordato che, anche se i nostri volti sono quelli sullo schermo, ci vuole una troupe starordinaria e il lavoro di tutti per portare a termine il film. Quando siamo stanchi per le lunghe ore di lavoro basta ricordare la gioia, le risate e il divertimento che il nostro film porterà alle famiglie in tutto il mondo. E' così semplice, ma è un promemoria a mantenere quella prospettiva di portare gioia e divertimento per le famiglie. Molto cool. Grazie al Kahu Cordell Keka per questa potente benedizione, vi ringrazio Hawaii, sono orgoglioso di essere tornato a casa e ringrazio in anticipo la nostra troupe per il duro lavoro. #JUMANJI #OurHawaiianBlessing #Mana #LetsShoot.

Sappiamo che Dwayne Johnson interpreterà un personaggio di nome Dr. Bravestone, che l'attore ha rivelato in un concept art che ha condiviso attraverso i social media. Johnson ha anche detto in passato che questo film sarà una "continuazione" della storia originale e che renderà omaggio al personaggio di Robin Williams, il Dr. Alan Parrish. Jake Kasdan sta dirigendo Jumanji da uno script a cui hanno lavorato diversi sceneggiatori tra cui Zach Helm (Vero come la finzione), Chris McKenna (LEGO Batman Il Film), Jeff Pinkner (La torre nera), Scott Rosenberg (fuori in 60 secondi) e Erik Sommers (Spider-Man: Homecoming). Jumanji 2 ha una data di uscita fissata al 28 luglio 2017.

  Un video pubblicato da therock (@therock) in data:

  Fonte: Movieweb

Jumanji: prima immagine ufficiale del sequel, svelato il personaggio di The Rock


jumanji-prima-immagine-ufficiale-del-sequel-svelato-il-personaggio-di-the-rock.jpg Dwayne "The Rock" Johnson ha postato nuovamente qualcosa su Instagram e stavolta ha deciso di condividere con i suoi fan un primo sguardo al suo personaggio nel sequel Jumanji svelandone anche il nome: Dr. Bravestone. Johnson ha pubblicato un concept art via Instagram mostrando il suo personaggio in puro stile "Indiana Jones". La ciliegina sulla torta è che l'immagine è stata accompagnata da un messaggio che lo descrive come "L'ardente Dr. Bravestone".

ESCLUSIVA PRIMA OCCHIATA:. Concept art del mio personaggio in #JUMANJI"...L'ardente Dr. Bravestone (non so dove i miei pettorali siano finiti). Questo si che sarà davvero divertente..Me, @kevinhart4real, Jack Black, @Nick Jonas and the Ginger Assassin @karengillanofficial non vedono l'ora di "giocare al gioco che gioca con te".#JUMANJI#DrBravestone #KingOfTheSmolder#TheAdventureContinues.

PROSEGUI LA LETTURA

Jumanji: Benvenuti nella giungla - nuovo trailer é stato pubblicato su Cineblog.it alle 19:59 di Wednesday 20 September 2017

]]> 0 Virus Chikungunya: 11 nuovi casi nel Lazio Thu, 21 Sep 2017 08:10:48 +0000 http://scienzaesalute.blogosfere.it/post/571702/virus-chikungunya-ultime-notizie http://scienzaesalute.blogosfere.it/post/571702/virus-chikungunya-ultime-notizie ValentinaRorato ValentinaRorato

zanzara-punge-uomojpg

Non si sono ancora fermati i casi di virus Chikungunya a Roma e nel Lazio: si aggiungono altre 4 persone registrate martedì nella capitale, come recita il bollettino della Regione del 19 settembre. Secondo il Servizio regionale di sorveglianza malattie infettive (Seresmi) sono pervenute un totale di 76 notifiche di casi di Chikungunya. Dunque, 11 casi in più rispetto all’ultima rilevazione effettuata nella giornata di lunedì 18. Intanto le donazioni di sangue sono sospese solo nel territorio di Asl Rm 2 e nel Comune di Anzio.

Vediamo meglio dove risiedono i pazienti: di questi 11 nuovi casi 7 sono residenti o hanno effettuato un soggiorno nel Comune di Anzio nei 15 giorni precedenti l’esordio dei sintomi. Ma i restanti 4 nuovi casi sono residenti nel comune di Roma e non hanno collegamenti con Anzio. Come mai? La zanzara tigre è ormai molto diffusa ed è proprio lei che veicola il virus (è responsabile anche di Dengue e Zika), quindi presente anche nella Capitale.

64 casi nel Lazio, uno anche nelle Marche

17 settembre

Non solo Lazio. Un caso di Chikungunya anche nelle Marche. Si tratta di un uomo, residente nella Vallesina, che ad agosto è stato ad Anzio, il centro laziale epicentro del contagio.

Ne ha dato notizia, ieri sera, il sindaco di Fabriano, spiegando che l’Istituto zooprofilattico si è attivato e annunciando anche una maxi disinfestazione della zona adiacente l’ospedale, dove l’uomo è stato ricoverato. Il paziente colpito dalla malattia febbrile acuta virale è stato dimesso ieri. In una nota la Regione Lazio ha così comunicato:

"Sono 64 i casi di Chikungunya accertati dal Seresmi (Servizio Regionale di Sorveglianza Malattie Infettive) ad oggi 6 settembre 2017. Di questi, 54 sono i casi che hanno residenza ad Anzio o che hanno soggiornato nei 15 giorni precedenti ad Anzio, 7 casi sono a Roma e 3 casi sono a Latina".

A questi si aggiungono uno Emilia Romagna (in provincia di Modena) e uno in Lombardia (in provincia di Mantova). I focolai di Chikungunya in corso in Italia sono sotto osservazione anche da parte dell'Oms. L’Organizzazione mondiale della sanità non esclude ulteriori casi nei prossimi giorni. Lo si legge in un documento pubblicato sul suo sito.

“C'è il rischio di ulteriori trasmissioni perché la zanzara Aedes Albopictus (la cosiddetta zanzara tigre) è ormai stanziale nel bacino del Mediterraneo; perché il vettore ha dimostrato in passato la capacità di sostenere focolai di Chikungunya; perché l'area dove si sono verificati i casi è densamente popolata e molto turistica, soprattutto nei mesi estivi”.

27 casi in Italia, 10 diagnosticati nel Lazio

15 settembre 2017

Salgono a 27 i casi notificati di Chikungunya, di cui 10 nuovi casi rispetto alla giornata di ieri sono residenti o riportano un soggiorno nel comune di Anzio e sette casi non risultano aver viaggiato in Italia o all'estero nei 15 giorni precedenti l'esordio dei sintomi. Questo è quanto ha comunicato la Regione Lazio.


"Ieri come sapete è stato adottato un provvedimento: ovviamente il Centro nazionale sangue ha garantito la fornitura per coprire quello che ci sarà in meno, inevitabilmente, a seguito di questo blocco. Quindi non ci saranno problemi per la rete sanitaria".

Fa sapere Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, dopo il blocco delle donazioni di sangue di ieri. Questa sospensione causa, nella capitale, una carenza di 200-250 sacche di sangue nei prossimi giorni, una quantità paragonabile ad una maxi-emergenza. Intanto è partita una gara di solidarietà: 849 sacche di sangue sono state donate da 10 Regioni per il Lazio.

È stato notificato anche dall'azienda Usl di Modena un caso di Chikungunya per un residente di Casinalbo. Il Comune di Formigine, in provincia di Modena, ha attivato il piano di emergenza sanitaria con disinfestazione della zona interessata.

Quattro nuovi casi a Roma: la Regione chiede al Comune la disinfestazione

12 settembre 2017

Nuove infezioni da Chikungunya: dopo 3 casi a Anzio, altri 4 a Roma, nella zona sud-est. La Regione Lazio ha convocato domani un tavolo con il Campidoglio per sollecitare la disinfestazione dalle zanzare del territorio comunale. Non è stata ancora indetta la sospensione delle donazioni di sangue nella Capitale, ma la misura potrebbe essere adottata a breve, come successo a Anzio.

Non è la prima volta che accade in Italia: nell'agosto del 2007 sono stati notificati i primi casi autoctoni in Emilia Romagna, circa 250, e si registrò anche un decesso, una donna che soffriva anche di altre malattie. La prima epidemia nota è stata descritta nel 1952 in Tanzania, anche se già nel 1779 era stata descritta un’epidemia in Indonesia forse attribuibile allo stesso agente virale.

PROSEGUI LA LETTURA

Virus Chikungunya: 11 nuovi casi nel Lazio é stato pubblicato su Scienzaesalute.blogosfere.it alle 10:10 di Thursday 21 September 2017

]]>
0
Il 24 settembre in piazza contro la sclerodermia Thu, 21 Sep 2017 08:00:43 +0000 http://scienzaesalute.blogosfere.it/post/571704/giornata-del-ciclamino-il-24-settembre-in-piazza-contro-la-sclerodermia http://scienzaesalute.blogosfere.it/post/571704/giornata-del-ciclamino-il-24-settembre-in-piazza-contro-la-sclerodermia ValentinaRorato ValentinaRorato

mara-maionchi_testimonial-gils.jpg

Il 24 settembre l’appuntamento è con la Giornata del Ciclamino. Il Gils, Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia, sarà presente in 100 piazze italiane che, per un giorno, si coloreranno con i ciclamini e faranno fiorire l’informazione sulla Sclerosi Sistemica grazie al supporto dei volontari in tutta Italia. I soldi raccolti dalla vendita dei ciclamini permetteranno di dare il via a due progetti da 25mila euro l’uno, che saranno assegnati a giovani ricercatori con meno di 40 anni.

Non è tutto, da venerdì 22 a domenica 24 settembre, le Aziende Ospedaliere che hanno aderito al progetto “Ospedali Aperti” del GILS, effettueranno controlli gratuiti in tutta Italia dalle 9 alle 12 a seconda della loro programmazione. Per conoscere tutte le piazze che offriranno i ciclamini e gli ospedali che aderiranno al progetto si può visitare il sito o telefonare al numero verde 800.080.266

PROSEGUI LA LETTURA

Il 24 settembre in piazza contro la sclerodermia é stato pubblicato su Scienzaesalute.blogosfere.it alle 10:00 di Thursday 21 September 2017

]]>
0